16 - 29 MAGGIO  2018

SEVEN

artisti in contemporanea

MASSIMO CAMPI

FRANCO CROCCO

 

FERRUCCIO MAIERNA

 

PAOLO MAYOL

 

FULVIO MEROLLI

 

GUIDO PECCI

 

MARIO RICCI

Scuderie Aldobrandini 
---------
FRASCATI

I colori, il dripping, la gestualità delle opere di Franco Crocco fotografano un pensiero, uno stato dell’anima, ma allo stesso tempo, le accumulazioni di materiale riciclato, le frasi, o le parole scritte ci riportano alla quotidianità e diventano denuncia sociale. Tema ripreso, quello del sociale, e declinato in altra forma da Massimo Campi. Racconta di paesaggi urbani sospesi in una luce ambigua, di periferie pervase da una atmosfera rarefatta, quasi sempre vuote. Anche i personaggi sembrano distanti tra loro: è il tema della solitudine, dell’incomunicabilità verbale in un mondo di parole, in una società tecnologica che ci spinge sempre più verso un affollato isolamento.

Le sculture di Ferruccio Maierna sono spesso ottenute da metalli riciclati. Nella sua officina/laboratorio li pressa, li piega e li ridistende, modellandoli a nuove forme intense ed enigmatiche: la luce entra attraverso le aperture e i dislivelli del metallo a creare giochi di vuoto e pieno che danno alle sue opere leggerezza inaspettata.

Abissi del mare 2
CROCCO
Mostra altro
contact
  • Bianco Instagram Icona
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now