HOMO MACHINA e altre esperienze sul tema.

L'Arte di Simone Crespi

About

La Retrospettiva di Simone Crespi, a cura di Associazione CONTEMPORANEA Arte e Cultura, in collaborazione con il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, è stata presentata nell’ambito dell’Avviso Pubblico per la realizzazione di Eventi di alto profilo culturale del Museo, ed. 2022.

La mostra ha voluto valorizzare e far conoscere l’opera dell'Artista a poco più di un anno dalla sua scomparsa. La sua scultura evoca figure archetipe dalla misteriosa forza suggestiva, con reminiscenze di civiltà antiche che ci conducono ai riti tribali, mentre altre opere rimandano a una simbologia surrealista, evidenziando e accentuando tematiche che gridano l'assurdo del vivere quotidiano.

Con la sua opera, Crespi ha seguito un percorso a ritroso nel tempo e nello spirito, evidenziando la globalità di radici comuni dalle civiltà precolombiane alle origini dei popoli mediterranei. Prudente ed ascetico, monda le immagini dei “suoi ricordi” ancestrali ed impone loro una presenza nel contemporaneo. "Senza nessun compiacimento”.

img-anteprima-catalogo.jpg

CATALOGO

Sarà pubblicato e presentato domenica

11 settembre 2022

presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

La spedizione è disponibile dal

12 settembre

Prenota ora la tua copia 

Prenota la tua copia

Indirizzo di spedizione *

arrow&v

Grazie per l'ordine! La spedizione del tuo articolo è disponibile dal 5 settembre